Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Ulteriori informazioni

Unioncamere del Veneto


 
Percorso: Homepage / News / Scheda News

Partita l'attività della Guardia costiera e di frontiera europea

18 ottobre 2016 |  Partito il 10 ottobre il nuovo sistema per monitorare i confini Ue
Logo Unioncamere Veneto delegazione Bruxelles

Bruxelles, 18 ottobre 2016 | Il 10 ottobre 2016 è stata ufficialmente attivata, al confine bulgaro con la Turchia, la nuova Guardia costiera e di frontiera europea. Si tratta di un sistema UE di controllo delle frontiere, che riunisce l'agenzia comunitaria di frontiera Frontex e le autorità di gestione delle frontiere nazionali e che ha il compito di monitorare i confini  esterni UE, collaborando con gli Stati Membri per identificare ogni  possibile minaccia all’area Schengen.

Gli obiettivi prioritari dell’Agenzia sono:

•monitorare i confini esterni UE;

•prestare assistenza tecnica e operativa agli Stati Membri;

•supportare operazione di ricerca e intervento;

•supportare assieme ad altre agency europee le guardie.

La nuova agenzia nasce per superare alcune debolezze di Frontex che ne hanno notevolmente ridotto le capacità di intervento: la mancanza di risorse proprie e di personale operativo autonomo, l’assenza di autonomia per operazioni di rimpatrio o gestione di frontiere, senza la richiesta preliminare dello stato membro. L'Agenzia può contare infatti su maggiori risorse, 280 milioni per ogni anno, che potranno arrivare fino a 322 milioni di euro nel 2020, e su una riserva di reazione rapida formata da 1.500 guardie di frontiera nominate dagli Stati membri.

Settimana europea delle regioni e delle citta’ 2016 : consegna del premio “Regiostars” 2016 ai migliori progetti europei
Martedì 11 ottobre si è tenuta presso il centro Bozar di Bruxelles la cerimonia annuale “RegioStars Awards” organizzata dalla Commissione Europea ha, nel contesto della settimana europea delle regioni e delle città. Questa competizione annuale premia i progetti europei più innovativi, dando visibilità non solo ai vincitori ma anche all’azione della Commissione europea nel finanziamento di progetti che implementano la crescita economica e i posti lavoro.

Tra i 104 candidati una giuria di esperti ha selezionato i 23 finalisti. Alla cerimonia sono poi stati premiati i cinque progetti vincitori dalla Commissaria per la politica regionale Corina Cretu e dal presidente della giuria, l’Europarlamentare Lamber Van Nistelrooij.

APPROFONDIMENTI IN RILIEVO

Consulta anche tu l'archivio digitale della Delegazione di Unioncamere del Veneto di Bruxelles al sito http://www.eurosportelloveneto.it/report.asp. Troverai un archivio digitale con tutti i report, organizzati per tematica di riferimento, dei principali approfondimenti (eventi e commissioni parlamentari) eseguiti dalla delegazione di Bruxelles;

Riunione della Commissione ECON – Problemi economici e monetari : In data 31 agosto/1 Settembre 2016 si è tenuta la riunione della Commissione ECON che ha ospitato Audizione pubblica sulla creazione di un sistema unico Iva contro le frodi fiscali … maggiori informazioni

Riunione della Commissione INTA – Commercio internazionale: In data 26 Settembre 2016 si è tenuta la riunione della Commissione INTA dedicata allo Scambio di opinioni con l’Organizzazione internazionale del lavoro sulla situazione concernente l’applicazione delle norme sul lavoro..… maggiori informazioni

Riunione Associazione internazionale delle European Historic Houses: In data 5 ottobre 2016 si si è riunita presso la sede della Regione di Bruxelles-Capitale l’Associazione internazionale delle European Historic Houses …. maggiori informazioni

 

ALCUNI DEI PROSSIMI EVENTI IN PROGRAMMA
Il 19 ottobre : “Unleashing the Sharing Economy”, Parlamento Europeo, 15.30- 18.00
Il 21 ottobre : “Post carbon cities of tomorrow”, CEPS, Place du Congres, 10.00-16.30